Post

Approvato il decreto per abolire le clausole di Parity Rate delle OTA

Immagine
Agosto 2017
La legge per la concorrenza ed il mercato è stata approvata in via definitiva dal Senato il 2 agosto 2017; dopo Germania, Francia ed Austria ORA anche in ITALIA la legge annuale per il mercato e la  concorrenza ha abolito le clausole di parità tariffaria che, fino ad oggi, condizionavano la maggior parte degli albergatori nelle loro politiche di prezzo.
Quando un portale promette la migliore tariffa, in realtà sta dicendo che ha concordato contrattualmente con il gestore della struttura il prezzo più basso, anche a discapito del sito ufficiale dell'hotel.
Da oggi grazie all'approvazione del DDL, l'hotel può offrire una tariffa più conveniente nel proprio sito e una più elevata nelle agenzie online. Ovviamente è una scelta, certamente è un'opportunità!
Il resto dell'Europa
Germania, Francia e Austria, come già anticipato hanno già affrontato e vietato le clausole In Svizzera, il Consiglio federale sta presentando le modifiche legislative necessarie a vie…

Adempimenti 2017 - Istruzioni per l'uso

Immagine

Revenue Delphi: scacco alla tariffa in tre mosse

Immagine