Revenue Delphi: scacco alla tariffa in tre mosse



Completezza di analisi, assistenza alla scelta, rapidità di esecuzione. In questi tre passi consiste il segreto del modulo del PMS Leonardo, Revenue Delphi.
 
La costante ascesa di intermediari online, che incidono sempre di più nelle percentuali di vendita dell’hotel, rende oramai indispensabile l’utilizzo di software capaci di offrire ai Revenue Manager un pannello di controllo da cui ricavare dati in tempo reale sull’andamento della domanda, grazie ai quali prendere decisioni rapide circa la scelta della tariffa più efficiente ed attuarle immediatamente.

Il segreto del successo per un buon Revenue Manager non consiste più infatti soltanto nel saper scegliere la “migliore tariffa al momento giusto” ma, andando anche un po’ oltre ai propri compiti originari, nel ponderare la scelta del pricing con uno sguardo costante alla ricerca dell’utile nella vendita del comparto camere. La scelta della tariffa tramite le varie tecniche di pricing “tout court” deve essere cioè affiancata alla scelta della tariffa che dia utili. Ciò si traduce in tempi duri per i Revenue Manager che devono scegliere strategie vincenti senza gli adeguati strumenti software, in un contesto di forte elasticità del pricing ed un mercato sempre più rapido, esigente e connesso.

Dunque che fare? Semplificando in modo provocatorio proponiamo tre semplici mosse: analisi, scelta, esecuzione, con cui dare “scacco matto” alla tariffa, utilizzando il modulo del gestionale Leonardo, Revenue Delphi. Fra i primi moduli per fare Revenue management, direttamente connesso ad un PMS, ad essere stato presentato già da vari anni in un mercato ancora acerbo. Il Software Delphi è cresciuto in funzionalità e dinamismo ed offre oggi agli operatori la possibilità di analizzare in tempo reale la situazione in essere, li assiste indicando quale possa essere la tariffa che può generare degli utili ed, essendo interno al Software Leonardo, consente di attuare sui canali on line diretti ed indiretti la tariffa prescelta.

Il modulo Revenue Delphi del PMS Leonardo Hotel, interrogando il data warehouse contenuto nel gestionale Leonardo, aggrega in modo semplice su un’unica piattaforma i dati necessari alla costante lettura degli andamenti di vendita, così da monitorare la nostra pianificazione strategica ed apporre in caso i necessari aggiustamenti.

Una pianificazione strategica efficace implica quindi l’elaborazione di previsioni di vendita ed aggiustamenti costanti che il Delphi mostra in modo completo, offrendo anche qualcosa in più; questo modulo va quindi oltre alle funzionalità che un software di Revenue Management offre normalmente. Consente un passaggio a quel “territorio inesplorato” per ogni revenue manager che è rappresentato dall’incrocio fra Revpar e Costpar, la cui conoscenza in tempo reale propone la scelta di tariffe efficaci e soprattutto efficienti.


Con il Delphi tutte le proiezioni e le interrogazioni sui dati dell’anno corrente e precedente, raffrontati fra di essi o letti singolarmente, possono essere analizzate sotto diverse prospettive (camere prenotate, prezzi medi, produzione, RevPar, anticipi, ecc..) e sezionate per canale di vendita o mercato di provenienza.
Le interrogazioni sui dati dello storico vengono variate tramite i pulsanti in basso a destra.


Proiezione:  viene analizzato il pick-up agenzia per agenzia

Anno precedente totale: la proiezione dove la riga “totale” indica l’insieme delle prenotazioni presenti l’anno scorso

Anno corrente ad oggi: analisi dettagliate delle prenotazioni di quest’anno

Anno precedente ad oggi: la maschera fornisce un’analisi dettagliata in proiezione dell’anno scorso. I dati vengono raffrontati con il venduto dell’anno corrente e viene fornita la variazione di percentuale

Differenza AC/AP: il tasto prende in analisi le variazioni di prezzo tra l’anno precedente e quello corrente. Tramite questa maschera è possibile capire a cosa è dovuta l’eventuale variazione, se ad un aumento/diminuzione delle camere vendute o alla diminuzione o aumento del prezzo di vendita.

Analisi costi: permette l’analisi dei costi espressi nel dato di riferimento del CostPar incrociato con il Revpar.

Ogni interrogazione può essere declinata in base al tipo di analisi richiesta per: agenzia, ditta, listino, mercato, operatore, tipo camera, trattamento, soggiorno.


Come anticipato l’importanza della pianificazione delle vendite tramite l’utilizzo di un adeguato sistema di previsione come Revenue Delphi sta nella completezza del dato di riferimento.

Molto spesso quando si parla di previsione ci si riferisce alle prenotazioni attese, ossia alla stima di tutte le prenotazioni che presumiamo si manifestino per una certa data sulla base di tutte le prenotazioni che si sono verificate durante lo stesso periodo dello scorso anno. Ma non basta per avere un parametro di riferimento completo.

Le prenotazioni relative agli anni passati, perché siano utili da un punto di vista analitico, non possono ridursi solamente a quelle che siamo riusciti a soddisfare. Una puntuale previsione necessita della tracciatura anche delle variabili distorsive. Il modulo Revenue Delphi permette quindi anche la registrazione dei parametri che nel revenue management vengono definiti “turnaways”, ovvero: regrets, le prenotazioni che non si sono concretizzate; denials, le prenotazioni rifiutate per mancanza di disponibilità.

Tenendo in considerazione anche parte di domanda non soddisfatta siamo in grado di elaborare un pick-up delle prenotazioni molto attendibile, ma soprattutto possiamo tenerlo costantemente monitorato.

Questi spunti del Delphi, presentati in modo sintetico ed a titolo esemplificativo, mostrano in modo chiaro come sia fondamentale l’utilizzo di un software di revenue management che dia all’operatore uno sguardo completo sull’andamento delle vendite, che lo assista in modo efficace sulla scelta della tariffa e che gli consenta di eseguire in modo rapido le proprie decisioni.
Richiedici maggiori informazioni a info@gestionealbergo.it



Commenti

Post popolari in questo blog

Mandare un mailing con gli auguri di Natale

Quanto costa utilizzare Google HPA, TripConnect e Trivago ?

Come creare una pagina Facebook per il tuo hotel?