Approvato il decreto per abolire le clausole di Parity Rate delle OTA

Agosto 2017

La legge per la concorrenza ed il mercato è stata approvata in via definitiva dal Senato il 2 agosto 2017; dopo Germania, Francia ed Austria ORA anche in ITALIA la legge annuale per il mercato e la  concorrenza ha abolito le clausole di parità tariffaria che, fino ad oggi, condizionavano la maggior parte degli albergatori nelle loro politiche di prezzo.

Quando un portale promette la migliore tariffa, in realtà sta dicendo che ha concordato contrattualmente con il gestore della struttura il prezzo più basso, anche a discapito del sito ufficiale dell'hotel.

Da oggi grazie all'approvazione del DDL, l'hotel può offrire una tariffa più conveniente nel proprio sito e una più elevata nelle agenzie online. Ovviamente è una scelta, certamente è un'opportunità!

Il resto dell'Europa

Germania, Francia e Austria, come già anticipato hanno già affrontato e vietato le clausole
In Svizzera, il Consiglio federale sta presentando le modifiche legislative necessarie a vietarle ed il Consiglio Nazionale (secondo ramo del Parlamento svizzero) si esprimerà entro fine settembre.
Il Governo del Belgio ha annunciato la volontà di adottare una decisione in materia di parity rate entro la fine dell’anno.
Per una volta in Italia non siamo i primi ma non siamo nemmeno fra gli ultimi.
Per accedere al testo di legge completo vai al seguente link:
http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01029805.pdf

Cosa fare?
comparatore on site
Marketing, sito, booking engine, channel manager e PMS,  TUTTI gli strumenti devono essere orientati alla differenziazione di prezzo .
Le configurazioni e le integrazioni fra software sono fondamentali, la comunicazione deve essere effettuata nel modo corretto: un sito Web deve essere realizzato con i giusti criteri di usabilità ; un booking engine deve essere performante e ottimizzato per tutti i dispositivi; PMS e channel manager devono consentire policy snelle e tariffe facili da comprendere, MA sicuramente il widget più adeguato a cogliere la nuova opportunità e comunicare la convenienza del sito ufficiale è il COMPARATORE ON SITE !
Il concetto di parità si esprime con il prezzo MA anche con le policy, i contenuti, le gratuità.

GestioneAlbergo è stata la prima a credere in questa possibilità e propone con successo un widget dedicato dal 2015 
Chi lo ha implementato OGGI è già pronto a raccogliere i frutti.
Tu cosa aspetti? Vai al nostro sito: http://www.gestionealbergo.it/comparatore-onsite
Vai al tutorial: https://youtu.be/E8kY-OXMMLQ

Commenti

Post popolari in questo blog

Mandare un mailing con gli auguri di Natale

Quanto costa utilizzare Google HPA, TripConnect e Trivago ?

Come creare una pagina Facebook per il tuo hotel?